ID 46 Comune di Massa social housing – Una colonia A.M.I.C.A. Colonia Ugo Pisa - M5C2I2.3.1

Dettagli della notizia

L'ambito interessato dal progetto è costituito dal complesso dell'ex colonia Ugo Pisa, con il Parco, in un’ottica di rigenerazione globale e integrata dell’area, suddividendo gli interventi in 5 lotti funzionali.

Codice progetto:

C64E21000110001

Data:

14 marzo 2024

Argomenti
Lavori pubblici
Tipo di notizia
Avvisi
Masterplan
Masterplan
STATO
Stato
FINANZIATO
PROGETTO ESECUTIVO
STIPULA CONTRATTO
INIZIO LAVORI

Descrizione

LINEA di FINANZIAMENTO
MISSIONE 5 – Inclusione e coesione
Componente 2 - Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore
Ambiti di intervento/Misure 2 - Rigenerazione urbana e housing sociale
Investimento 2.3.1 -Social housing - Piano innovativo per la qualità abitativa (PinQuA) - Riqualificazione e incremento dell'edilizia sociale, ristrutturazione e rigenerazione della società urbana, miglioramento dell'accessibilità e sicurezza urbana, mitigazione della carenza abitativa e aumento della qualità ambientale, utilizzo di modelli e strumenti innovativi per la gestione, l'inclusione e il benessere urbano

Importo totale del Progetto 18.486.950,60  €
Importo Finanziato PNRR- -FOI  16.356.456,60 €
Importo Co-finanziamento  2.130.494,00 € di cui 1.630.494,00 € a carico del Comune e 500.000,00 a carico della Provincia

Descrizione
L’intervento è stato suddiviso in 5 lotti funzionali.

LOTTO 0
L’intervento prevede la demolizione degli edifici esistenti, tranne il fabbricato ex  colonia Ugo Pisa.

LOTTO 1
L’intervento prevede la realizzazione dello studentato, composto da tre fabbricati.
Il complesso è stato progettato in modo da garantire l’alloggio agli studenti nei due blocchi B1 e B2, con sistemazioni che prevedono camere triple e camere doppie.
Nel blocco centrale si svolgono le attività giornaliere di studio e ricreative, mentre i due blocchi specchiati, a destra e a sinistra, accolgono gli studenti per il loro riposo.
Il blocco B3 è progettato per essere adattabile alle esigenze delle associazioni Sub e Veliche, temporaneamente, per poi riconvertirlo come spazi espositivi o polifunzionali.

LOTTO 2
L’intervento prevede la realizzazione del blocco B4, dell’area sportiva e la riqualificazione del Parco.
Il blocco B4 contiene gli spazi dedicati alle attività giornaliere legate all’attività sportiva, un centro giovani e anziani e un bar.
Nel progetto si prevede la realizzazione dei seguenti impianti:
Int. F1 - Realizzazione di due Campi da Padel;
Int. F2 - Realizzazione di un Campo da Beach Volley regolamentare;
Int. F3 - Realizzazione di due campi da bocce;
Int. F4 - Realizzazione di un campo multidisciplinare (Basket, Pallavolo).
Int. F5 - Realizzazione di due Campi da Tennis;
Le opere previste nel Parco consistono nella riqualificazione e rigenerazione dell’intero parco, avente una superficie di circa mq. 90.000, con realizzazione di diverse progettualità che ne consentiranno una fruizione migliore e polivalente, tra cui il “percorso vita” con localizzazione di attrezzi lungo il percorso pedonale.
Oltre alla realizzazione di viali e percorsi in terra battuta, con previsione di impianti di illuminazione pubblica, saranno effettuate nuove piantumazioni, secondo quanto rappresentato negli elaborati dell’agronomo Marta Buffoni.

LOTTO 3
L’intervento prevede la realizzazione dell’edificio B6, destinato ai locali tecnici per la produzione e distribuzione termica, idrica e elettrica.
Completano l’intervento l’area a verde, i marciapiedi  e l’area pavimentata, dedicata, per lo più, ai passaggi pedonali e solo per una piccola area al parcheggio.

LOTTO 4
L’intervento consiste nella realizzazione di un immobile, nello spazio dell’attuale Villa Ala, su due piani, destinato a due tipologie di residenze distinte: il piano terra accoglierà il “Dopo di noi”, mentre il primo piano sarà dedicato alla residenza sociale.
Il lotto presenterà due ingressi carrabili e due pedonali distinti, per ognuna delle due tipologie.
Gli appartamenti del “Dopo di noi”sono stati progettati al fine di ospitare, ciascuno,  4 persone con disabilità e un operatore.
L’accesso avviene direttamente nella zona giorno, con angolo cottura; in adiacenza troviamo un disimpegno che conduce alle due camere doppie, con annesso bagno disabili; completano l’unità abitativa la camera dedicata all’operatore e un ulteriore servizio igienico.

Gli appartamenti per l’edilizia sociale prevedono alloggi  per le fasce deboli della popolazione, integrandole nel tessuto sociale. Si tratta di 8 alloggi, di varie dimensioni, che ospiteranno complessivamente 20 utenti.

Importi
Importo Finanziato
€ 18.487.000,00


Importo Finanziato PNRR
€ 16.356.500,00


Importo Cofinanziato
€ 2.130.490,00

Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni

INIZIO LAVORI LOTTO 0: 28.02.2024

DURATA DEI LAVORI DA CONTRATTO: varia a seconda dei singoli lotti

FINE LAVORI ENTRO IL 31.03.2026

Ultimo aggiornamento

03/05/2024, 07:45